IMG 7505Venerdì 19 maggio 2017

Ancora una volta l’Ausl Piacenza scende in strada per incontrare direttamente i cittadini, e lo fa in occasione di “Attiva il tuo cuore”, campagna informativa dedicata allo scompenso cardiaco, patologia cardiovascolare ancora oggi poco conosciuta e sotto diagnosticata ma molto diffusa.

Sono infatti circa 1 milione gli italiani colpiti da questa malattia che nel nostro Paese è la seconda causa di ricovero (dopo il parto).

A Piacenza si prevede una settimana di iniziative con l’Ausl che collaborerà insieme a Consorzio di Bonifica e Coldiretti, incaricati di sensibilizzare soprattutto i più giovani su una sana alimentazione. Ma parteciperanno anche Lilt, Ordine dei Medici. L’iniziativa si inserisce nell’European Heart Failure Awareness Day, campagna europea promossa dal 2010 dalla Heart Failure Association (HFA) della Società Europea di Cardiologia (European Society of Cardiology – ESC) e sostenuta dalla Federazione Italiana di Cardiologia (che coordina tutte le Associazioni Scientifiche Nazionali).

Obiettivo della campagna di quest’anno, giunta alla sua quarta edizione italiana, è di fare un passo ulteriore per sensibilizzare e responsabilizzare la popolazione riguardo la prevenzione e la cura di questa malattia attraverso un focus speciale sull’attività fisica. Sono in programma una serie di eventi dedicati alla promozione di sani stili di vita quali alimentazione, abolizione del fumo, uso responsabile delle bevande alcoliche ma soprattutto al movimento e attività fisica. Saranno numerosi i centri che proporranno ai cittadini gare podistiche, camminate e biciclettate.

Queste iniziative hanno l’obiettivo di sottolineare l’importanza dell’attività fisica regolare e responsabile per promuovere in ciascun individuo abitudini di vita sane che permettano di prevenire i fattori di rischio cardiovascolare, come ad esempio sovrappeso, diabete, ipertensione e colesterolo alto.

Ormai è nostra abitudine incontrare i cittadini in strada e nelle piazze, perché vogliamo portare la sanità più vicina ai piacentini – commenta Luca Baldino, direttore generale dell’Ausl di Piacenza – la sensibilizzazione è fondamentale perché come dico sempre ‘curarsi è importante, ma non ammalarsi lo è ancora di più’. Non a caso oggi siamo insieme a Coldiretti e Consorzio di Bonifica, perché agricoltura e salute sono meno distanti di quanto si possa immaginare: dall’agricoltura nascono i prodotti della nostra terra, quei prodotti che costituiscono il ‘mangiare sano’, concetto che deve essere appreso fin dall’infanzia”.

Associazione Progetto Vita
C/o U.O. Cardiologia, Ospedale G. da Saliceto, Polichirurgico 2° Piano Blocco A
Via Taverna 49, 29121 Piacenza

Sede sociale: Via Martiri della Resistenza 2b
Sede legale: Largo Matteotti, 16 - 29121 Piacenza
C.F. 9 1 0 6 1 5 9 0 3 3 6 - IBAN IT21L0503412600000000004437

La segreteria risponde da Lunedì a Venerdì  dalle 9:30 alle 17:00

Tel. 0523-880336

Fax 0523-880337

 Mail:Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

PEC:Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Per informazioni la Sede di Via Martiri della Resistenza 2/b

è aperta ogni Martedì e Giovedì dalle ore 15:00 alle ore 17:00

 

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione.